24 maggio, presentazione rapporto MSF “Fuori Campo”

Nell’ambito delle iniziative che porteranno alla “Festa dei Popoli 2016”, la sezione di Padova di Medici senza frontiere MSF presenta martedì 24 maggio alle ore 21, alla Casa dei Diritti “Don Gallo” di via Tommaseo 90 a Padova, il rapporto  “FUORI CAMPO – Richiedenti asilo e rifugiati in Italia: insediamenti informali e marginalità sociale“.
Intervengono:
Razzismo Stop Padova – Luca Bertolino
Medici Senza Frontiere – Giuseppe De Mola, civil society Officer
I rifugiati della Casa “Don Gallo”
Modera: Alberta Plerobon, giornalista del Mattino di Padova
PER INFORMAZIONI:
– tel. 3454638165

 

Assemblea dei soci 2016

AI SOCI

È indetta l’Assemblea ordinaria annuale dell’Associazione Festa dei Popoli, che si terrà in prima convocazione venerdì 27 maggio alle ore 8 e in seconda convocazione venerdì 27 maggio alle ore 20.00 in via Acquette 16 a Padova (sede dell’Ass.ne Famiglie per la pace nel mondo, vicino chiesa del Torresino).

All’ordine del giorno:
1) Relazione del presidente;
2) Approvazione bilancio consuntivo 2015 e preventivo 2016;
3) Varie ed eventuali.

Al voto possono partecipare tutti i soci in regola con la quota sociale 2016.

Alle ore 21.00 l’Assemblea sarà aperta anche ai non soci per la discussione di un ulteriore punto:
4) Organizzazione della Festa dei Popoli 2016.

 

La Festa dei Popoli di Padova 2016 si farà! (il 18 settembre)

Immagine

LOGOnodata1.jpg
Sarà il cortile dei Missionari Comboniani di Padova a ospitare la 25a Festa dei Popoli di Padova, esattamente come 24 edizioni fa: qui nacque e qui ritorna, anche se si spera solo per quest’anno – in una data inconsueta. in questa sede no ci interessa dire perché e come siamo arrivati a questa scelta: per noi ora l’importante è che la Festa dei Popoli torni a Padova, anche se con le limitazioni legate al luogo e agli spazi disponibili. Sarà una festa, questo ha sempre e solo voluto essere la Festa dei Popoli, e chi vorrà fare festa sarà il benvenuto. Quindi, segnatevi la data: domenica 18 settembre 2016, dalle 10 alle 21, cortile dei Missionari Comboniani di via San Giovanni di Verdara – che ringraziamo anticipatamente – sarà FESTA DEI POPOLI 2016!

 

28 e 29 maggio Colori e suoni dal mondo a San Giorgio delle Pertiche

Torna per il 10° anno la principalme festa multietnica dell’Alta padovana:”Colori e suoni dal mondo”, organizzata a San Giorgio delle Pertiche dall’omonima associazione e da numerose altre associazioni e comunità del territorio, con l’aiuto dei neodiciottenni del Comune.

La festa si svolge sabato 28 e domenica 29 maggio, con i consueti stand di artigianato, cucuna, musiche e danze da tutto il mondo.

La festa è preceduta da alcune iniziative culturali:

Venerdì 13 maggio, ore 20.45
Sala consiliare di San Giorgio delle Pertiche
La sedia di cartone, documentario di Marco Zuin.

Martedì 17 maggio, ore 20.45
Cinema teatro Giardino di San Giorgio delle Pertiche
Partir bisogna, spettacolo teatrale musicale dei Coristi per caso. Musiche e direzione Alejandro Saorin Martinez, regia Serena Fiorio.

Sabato 21 maggio, ore 20.45
Sala consiliare di San Giorgio delle Pertiche
I colori dell’anima, racconti di vite intrecciate.

Il programma completo è sul sito www.coloriesuonidalmondo.org .

L’infinito viaggiare: storie, letture e racconti della “società del migrare”

Il viaggio come antidoto alla paura e all’insicurezza: è questo il filo rosso che percorre il progetto L’infinito Viaggiare: storie, letture e racconti della “società del migrare”, che per dieci mesi, da marzo a dicembre 2016, animerà la città di Padova con una costellazione di eventi aperti alla cittadinanza tutta. Quattro librerie, cinque associazioni e l’Università si alleano nel promuovere laboratori di inchiesta e di scrittura autobiografica, mostre, presentazioni di libri, passeggiate interculturali e teatro sulla cultura del viaggio e il racconto delle migrazioni.

Al via a marzo un laboratorio d’inchiesta e uno di scrittura
Si comincia a marzo con il laboratorio di inchiesta di Lies, aperto a tutti e finalizzato alla scrittura di inchieste con l’aiuto di tutor, sociologi e giornalisti come Stefano Laffi e Alessandro Leogrande. Quattro i temi proposti: le vecchie migrazioni, dal Sud a Padova, e da Padova verso l’estero; gli studenti fuori sede; gli spazi dell’integrazione nella città; la vita dei profughi oltre l’emergenza, con il coinvolgimento dei richiedenti asilo. Il corso si sviluppa in 5 incontri a cadenza mensile il venerdì dalle ore 18 alle 21 (18 marzo, 15 aprile, 20 maggio, 10 giugno, e uno conclusivo a settembre) e altri incontri in piccoli gruppi. La quota di partecipazione è di 30 euro. Per le iscrizioni c’è tempo fino al 1° marzo: scrivere a laboratorio.inchiesta@gmail.com.

Continua a leggere

Conferenza “Califfato, chi è?” lunedì 7 marzo a Padova

“Siamo in tanti che sentiamo il bisogno di conoscere e capire quanto sta succedendo. Si tratta solo di gruppi islamici marginali o c’è un’organizzazione più complessa con il coinvolgimento di tanti attori internazionali?”
Questo si chiedono gli organizzatori della conferenza “Califfato chi è“, in programma lunedì 7 marzo all’Auditorium del lliceo artistico Modigliani di Padova (via Scrovegni 30). I promotori sono le numerose realtà che compongono il coordinamento A braccia aperte.

Relatori sono Renzo Guolo, docente di Sociologia all’Università di Padova e di Sociologia dell’Islam nel Master di Studi sull’Islam d’Europa, e Izzeddin Elzir, presidente dell’Unione delle comunità islamiche d’Italia – UCOII. Modera don Albino Bizzotto di A braccia aperte e dei Beati i costruttori di pace.